Gentile collega,
Ti ricordo che entro il 1° ottobre 2020 tutti i Professionisti sono tenuti a comunicare all’Ordine di appartenenza il proprio "domicilio digitale" (indirizzo PEC), come disposto dall' art. 37 del DL 76/2020 - decreto “Semplificazioni”.

Quest’obbligo normativo è tappa conclusiva di un percorso di digitalizzazione avviato a partire dal 2005.
La Posta Elettronica Certificata, strumento previsto da anni per lo svolgimento dell'attività professionale, diventa ora "domicilio digitale", requisito essenziale per l'iscrizione all'Ordine.
A partire dal 1 Ottobre 2020, in ottemperanza a quanto disposto dal Decreto Semplificazioni (art_16DL 185_2008), l'Ordine sarà costretto a diffidare l’iscritto che non abbia già comunicato il proprio indirizzo PEC, e, in caso di inadempienza, trascorsi 30 giorni, sarà costretto a sospendere l'iscritto fino a quando non avrà comunicato il proprio domicilio digitale (indirizzo PEC).
Ti consiglio, quindi, di verificare sull'Indice Nazionale degli Indirizzi di Posta certificata gestito dal Ministero dello Sviluppo economico INI- PEC la presenza del Tuo indirizzo PEC.
L’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Sondrio ha attiva una convenzione con ARUBA Spa, puoi richiedere la procedura alla Segreteria (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) o al link Richiesta Pec del sito ufficiale dell’Ordine.

torna all'inizio del contenuto