Alle ore 10 di sabato 20 febbraio, presso la sede della Fnomceo, si terrà la cerimonia in memoria dei medici e degli odontoiatri scomparsi per Covid-19.

A lanciare inizialmente la proposta di istituire la giornata nazionale sono stati il regista Ferzan Ozpetek e il musicista Mogol che, in sinergia con FNOMCeO (la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici e Odontoiatri), hanno poi avviato una petizione e rivolto un appello al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e alle più alte cariche dello Stato. La Giornata sarà un “momento per onorare il lavoro, l'impegno, la professionalità e il sacrificio del personale medico, sanitario, sociosanitario, socioassistenziale e del volontariato nel corso della pandemia da Coronavirus nell'anno 2020". A condurre la cerimonia, che contemplerà la lettura di alcuni brani interpretati dall’attore Enrico Lo Verso e intermezzi musicali del tenore Francesco Zingariello, accompagnato da un quartetto d’archi, sarà Livia Azzariti, medico e giornalista.
L’evento di Roma, che prevede un collegamento con Codogno e uno con il Presidente del CPME (Comitato permanente dei medici europei), Frank Ulrich Montgomery, sarà trasmesso in streaming sul Portale FNOMCeO.

pdf Locandina 20 febbraio 2021 (972 KB)  

torna all'inizio del contenuto